Mar, Ott 19, 2021

Salute

Secondo il CDC indossare una doppia mascherina aumenta in modo sensibile la protezione da Covid-19

Secondo il CDC indossare una doppia mascherina aumenta in modo sensibile la protezione da Covid-19

A rivelarlo sono i nuovi dati comunicati dal Centers for Disease Control and Prevention (CDC) degli Stati Uniti. In un esperimento in laboratorio è stato che indossare una maschera in tessuto su una maschera medica, come ad esempio una mascherina chirurgica blu usa e getta, può bloccare la fuoriuscita delle particelle potenzialmente infettive fino al 92%, perché si crea una "vestibilità" più stretta. Le maschere chirurgiche, le comuni maschere blu, non si adattano completamente al volto e creano spazi vuoti, consentendo all'aria non filtrata di fuoriuscire. Una maschera di stoffa aderente può agire fissando la maschera medica. Questo metodo migliora la protezione del viso di un individuo prevenendo la fuoriuscita di aria e particelle non filtrate, proteggendo meglio chi lo circonda. 
A partire da gennaio 2021, i Cdc hanno anche testato una semplice modifica per migliorare le prestazioni delle maschere di uso comune. Infatti, è emerso che "annodare" la mascherina può migliorare le prestazioni complessive delle maschere chirurgiche. Piegando i bordi verso l'interno e annodando i lacci vicino alle orecchie o dove incontrano il tessuto, si riuscirà ad appiattire sensibilmente la mascherina, riducendo lo spazio su entrambi i lati del viso. Una maschera chirurgica bene annodata può bloccare la fuoriuscita di particelle infettive del 63%, un miglioramento significativo dal 42% di quando non è annodata. Lo studio ha anche scoperto che quando una persona infetta ed una non infetta indossano una doppia mascheratura, l'esposizione cumulativa da aerosol potenzialmente nocivo per la persona sana è ridotta del 96,4%. Se invece entrambe le persone indossano maschere annodate e rimboccate all'interno, l'esposizione da aerosol nocivo è ridotta del 95,9%.
"Le mascherine facciali sono diventate parte integrante nella lotta alla pandemia - ha affermato il dottor John Brooks, Chief Medical Officer del CDC per la lotta al Covid-19 - e questi risultati aiuteranno la popolazione ad avere più controllo sui rischi da infezione". Il direttore del CDC dottor Rochelle Walensky ha inoltre dichiarato che "sulla base di queste nuove informazioni, il CDC sta aggiornando la guida per la popolazione sul corretto uso delle mascherine sul sito web istituzionale, per fornire nuove opzioni su come migliorare l'adattamento al viso delle protezioni". Inoltre, un altro studio (https://www.cdc.gov/mmwr/volumes/70/wr/mm7006e2.htm?s_cid=mm7006e2_w) pubblicato pochi giorni fa sempre dai CDC ha evidenziato come gli Stati che hanno implementato l'uso della mascherina per la popolazione, hanno visto un calo dei ricoveri da Covid-19 tra marzo e ottobre 2020. I tassi di crescita dei ricoveri per gli adulti di età compresa tra 18 e 64 anni sono diminuiti del 5,5% circa dopo tre settimane dell'implementazione dell'uso della mascherina, rispetto ai tassi di crescita in aumento nelle quattro settimane precedenti. 

Altri articoli


Rimani aggiornato con la Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Cliccando su "iscriviti" accetti di ricevere la newsletter della nostra Fondazione e confermi di aver letto la Privacy Policy