I tamponi covid-19 producono fino al 95% di falsi positivi: certificato dall’Istituto Superiore di Sanità

I tamponi covid-19 producono fino al 95% di falsi positivi: certificato dall’Istituto Superiore di Sanità

Ho già scritto alcuni post e articoli su come i tamponi e i test sierologici per ilHo già scritto alcuni post e articoli su come i tamponi e i test sierologici per ilCovid-19 siano inaffidabili, di fatto senza alcun significato perché senza nessunvero legame con un presunto virus SARS-Cov2, che non è mai stato isolato.

Abbiamo anche visto come tale inaffidabilità sia stata addirittura certificatadalla Commissione Europea e dall’Istituto Superiore di Sanità, che nell’Aprile-Maggio scorso hanno pubblicato documenti dove affermavano che in Europa circolavano 78 tamponi diversi, di cui nessuno validato da organismi indipendenti, nessuno valutato o autorizzato preventivamente, e addirittura la stragrande maggioranza dei quali non dichiarava neppure quali sequenze geniche utilizzasse,e quindi potenzialmente contenenti qualsiasi cosa.
A questo punto ho volutoapprofondire la cosa, e ho scoperto ulteriori elementi, sia scientifici che legali.

Altri articoli