Comunicato - L’allarme di psicologi e psichiatri

Comunicato - L’allarme di psicologi e psichiatri

La Fondazione per la Salutogenesi ONLUS ha sottoscritto l’appello che oltre 700 tra psicologi, psicoterapeuti e psichiatri hanno inviato al Presidente del Consiglio, ai Presidenti di Senato e Camera dei Deputati, ai Ministri Azzolina e Speranza in ordine ai danni psicologici conseguenti al lockdown e alla sua gestione; ai pericoli di una comunicazione contraddittoria e fondata sulla paura; preoccupazione sulle conseguenze di una ripresa non sistemicamente ragionata.

Premesso che la centralità della salute mentale è un bene irrinunciabile dell’individuo, sono state avanzate le seguenti proposte e richieste:

1. Ripristinare una comunicazione realmente democratica e pluralistica, libera e di confronto.
2. Promuovere una cultura della salute
3. Evitare l’innesco e la crescita di ulteriori forme di discriminazione
4. Riconoscere pubblicamente gli errori commessi dal governo e sue istituzioni
5. Stimolare il confronto tra studiosi e specialisti ufficiali e studiosi e specialisti indipendenti
6. Ripristino dei diritti civili

Altri articoli